My CMS

Uncategorized

HAPPY B-DAY THE FASHION FRUIT! #4

Sono le 3 di notte, sono sdraiata sul letto penso a quanto sia stato intenso questo terzo anno di The Fashion Fruit. Un anno fa non avrei mai neanche lontanamente immaginato la metà delle cose che sono successe. Innanzitutto non avrei mai immaginato che sarei stata sdraiata su questo letto, in questa casa, a guardarmi indietro all’anno appena trascorso. Se 12 mesi fa mi avessero detto “guarda che tra pochi mesi andrai a vivere da sola, anzi no, meglio, a convivere con il tuo ragazzo” non ci avrei creduto. Sono sempre stata attaccatissima a casa e alla mia famiglia e sebbene avessi la consapevolezza che prima o poi avrei dovuto abbandonare quel “nido”, non avrei pensato che sarebbe accaduto in breve tempo. Confermo che a volte le decisioni prese repentinamente e d’istinto finiscano per rivelarsi le migliori. Svegliarsi e addormentarsi accanto alla persona che amo rende ogni giornata più bella e mi da la forza di affrontare anche le cose più difficili.

Questo è stato anche l’anno dei grandi sogni che finalmente si realizzano. Ho avuto l’occasione di creare una mia capsule collection per Maison About, che verrà venduta a partire da fine febbraio. Una delle serate che più ricordo con gioia è stata la Vogue Fashion Night Out, durante la quale ho avuto l’occasione di mostrarvela in anteprima e vi giuro che non avrei mai immaginato che sareste venute a trovarmi così in tante e che sareste state così entusiaste. La felpa in limited edition creata per quella sera è andata sold out e abbiamo così deciso di aggiungerla alla collezione visto il tanto successo :)

E’ stato l’anno di Amelia, e di tutta la gioia che ha portato con se ( a proposito, oggi anche lei compie gli anni!).

E’ stato l’anno in cui ho partecipato a un redazionale di 10 pagine per F, ho fatto da stylist per un progetto di scarpe in Brasile, ho partecipato  a uno shooting per MarieClaire, allo speciale moda del tg1, sono stata scelta come uno dei testimonial per la campagna di Philips e Guess “denim diaries” e tante altre cose che mi hanno aiutato a crescere sia da un punto di vista personale, che professionale.

E’ stato l’anno di New York, di Vienna, del Brasile, di Amsterdam, di altre due magiche esperienze con Louis Vuitton e di tanti altri viaggi. E so già che il 2014 mi porterà a toccare altri angoli del mondo…(non vedo l’ora!)

E’ stato un anno strano a tratti difficile, fatto di dubbi e incertezze. E’ stato un anno che mi ha cambiato, profondamente, e sotto molti punti di vista mi ha reso più forte.

Vi ringrazio per aver condiviso questo terzo anno con me. Siete la mia forza e se sono arrivata fino a qui lo devo a voi! Per il quarto anno del blog e il 2014 in generale ho tante speranze e tanti sogni che voglio realizzare. Ho capito che possiamo arrivare dove vogliamo, perfino spingerci oltre i nostri obbiettivi. Abbiamo noi in mano le redini della nostra vita …read more

Source: Veronica Ferraro